Indossare lo stesso vestito tutti i giorni, c’è chi può

3 ottobre 2016 / Lifestyle

3 ottobre 2016 / Lifestyle

Indossare lo stesso vestito tutti i giorni, c’è chi può

«Abbiamo cose più importanti di cui occuparci» (Mark Zuckerberg)

Alcuni scelgono di mantenere lo stesso out-fit perché stanchi di perdere preziosi minuti ogni mattina a scegliere che camicia abbinare alla giacca o quali pantaloni indossare. Uomini di potere, manager e stilisti, hanno deciso di economizzare le scelte più semplici, per orientare le energie alle decisioni più importanti. Nel caso di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, sono decisioni che riguardano 1 miliardo e 591 milioni di utenti. Tra chi persegue la via del total color, troviamo anche il genio visionario di Apple, Steve Jobs che comprò più di un centinaio di dolcevita neri dallo stilista giapponese Issey Miyake. Il dirigente italiano attualmente più conosciuto al mondo, Sergio Marchionne, indossa un maglione nero anche nelle occasioni più ufficiali, così come il famoso stilista Giorgio Armani, che non manca di mostrarsi con la sua inconfondibile t-shirt blu.

Anche Matilda Kahl, direttrice artistica della Saatchi & Saatchi, tra le più stimate agenzie di pubblicità, ha scelto di indossare lo stesso completo per tre anni. Al risveglio preferisce concentrarsi su quello che deve affrontare durante la giornata, piuttosto che essere indecisa davanti a un abito in macramè o una gonna in plissé. Abbandonare l’abitudine allo shopping compulsivo si sa che per una donna può essere una scelta difficile, ma a volte, si rivela una liberazione. Uomo o donna che sia, chi ha altro per la testa a volte preferisce dare un tono costante e mai contradditorio al proprio aspetto.

Come diceva Rita Levi Montalcini: “Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla se non la loro intelligenza.”

X
- Enter Your Location -
- or -
X
- Enter Your Location -
- or -